Open day 30 novembre 2014

Domenica 30 novembre 2014, dalle ore 10:00 alle ore 12:00, la struttura sarà aperta alle famiglie, alle studentesse e agli studenti interessati all'offerta formativa del liceo "Dante Alighieri" per l'anno scolastico 2015-2016; per saperne di più cliccare su:http://www.liceodantealighieri.it/content/orientamento-entrata.

Ogni anno, di questi giorni, genitori e figli affrontano insieme un rito di passaggio delicatissimo: la scelta della scuola superiore. Un passo decisivo, destinato a condizionare anche il futuro lavorativo dei nostri ragazzi. Quale scuola può dare a mio figlio maggiori opportunità future, tanto più in un momento di crisi come questo, dove la qualità del singolo istituto diventa davvero fondamentale? Proprio per rispondere a questa domanda diffusa la Fondazione Giovanni Agnelli ha elaborato Eduscopio, una banca dati in cui ha confrontato e valutato oltre 4.000 scuole.Il criterio scelto? I risultati al primo anno di università di 700 mila diplomati italiani (voti agli esami e crediti): un «metro» obiettivo, il primo, per consentire alle famiglie di compiere una scelta consapevole. Un sistema semplice e trasparente, «democratico» perché aperto a tutti, mentre finora la scelta spesso era guidata dal tam tam fra conoscenti che funziona per chi ha già più strumenti culturali ed entrature sociali , mentre le famiglie più svantaggiate (pensiamo agli immigrati) finiscono per scegliere al buio. Naturalmente Eduscopio ha dei limiti, soprattutto nella portata: restano infatti esclusi sia gli istituti professionali (che non hanno come sbocco il proseguimento degli studi) sia i licei artistici che in genere traghettano i ragazzi verso le accademie di Belle Arti. Il criterio scelto? I risultati al primo anno di università di 700 mila diplomati italiani (voti agli esami e crediti): un «metro» obiettivo, il primo, per consentire alle famiglie di compiere una scelta consapevole. Un sistema semplice e trasparente, «democratico» perché aperto a tutti, mentre finora la scelta spesso era guidata dal tam tam fra conoscenti che funziona per chi ha già più strumenti culturali ed entrature sociali , mentre le famiglie più svantaggiate (pensiamo agli immigrati) finiscono per scegliere al buio. Naturalmente Eduscopio ha dei limiti, soprattutto nella portata: restano infatti esclusi sia gli istituti professionali (che non hanno come sbocco il proseguimento degli studi) sia i licei artistici che in genere traghettano i ragazzi verso le accademie di Belle ArtiIl criterio scelto? I risultati al primo anno di università di 700 mila diplomati italiani (voti agli esami e crediti): un «metro» obiettivo, il primo, per consentire alle famiglie di compiere una scelta consapevole. Un sistema semplice e trasparente, «democratico» perché aperto a tutti, mentre finora la scelta spesso era guidata dal tam tam fra conoscenti che funziona per chi ha già più strumenti culturali ed entrature sociali , mentre le famiglie più svantaggiate (pensiamo agli immigrati) finiscono per scegliere al buio. Naturalmente Eduscopio ha dei limiti, soprattutto nella portata: restano infatti esclusi sia gli istituti professionali (che non hanno come sbocco il proseguimento degli studi) sia i licei artistici che in genere traghettano i ragazzi verso le accademie di Belle Arti. Navigando su www.eduscopio.it, le famiglie troveranno che il liceo Dante Alighieri si classifica al quarto posto tra i migliori licei classici a livello locale, raggiungendo  lusinghiere posizioni a livello nazionale.