Settimana dello studente 2-7 marzo 2015

                                                                                     

                                                                                                      NOTA ORGANIZZATIVA

Oggetto :  2-7 marzo 2015 ” Settimana dello  Studente “.

Con il parere favorevole degli oo.cc. e l’accordo di tutte le componenti della scuola, da lunedì 2 marzo   a sabato 7 marzo 2015  comincia “la settimana dello  Studente“ che vede l’attivazione di corsi di approfondimento e seminari di studio su temi di attualità, con la partecipazione attiva di studenti, docenti ed esperti esterni (giornalisti, comunicatori, rappresentanti di associazioni culturali, registi teatrali e cinematografici). E’ una settimana che si accompagna  alla didattica ordinaria, risponde in pieno allo spirito della l.133 che promuove iniziative autonome di creatività e progettualità studentesche e pertanto può definirsi alternativa. Sicuramente mette in gioco le capacità degli studenti di autogestire in senso positivo le loro conoscenze e competenze e di sviluppare percorsi autonomi di ricerca e critica. Costituisce senz’altro un gravoso impegno di responsabilità e di gestione da parte della comunità scolastica, che viene chiamata nelle sue componenti a dare un contributo significativo nel solco della tradizione e della continuità proprie del Liceo  Dante da sempre sensibile ad accogliere le proposte dei giovani studenti, con la finalità di non svalutare mai i momenti di crescita per accompagnarli fino alla maggiore età. Il programma dei corsi presentato con molta cura ed attenzione dalle Rappresentanze degli Studenti alla Presidenza è allegato in file

 Per  necessità organizzative  prescrittive connesse al d.lgs.81/2008 i Signori Docenti saranno in servizio  da lunedì  2 marzo al venerdì 6 marzo, dalle ore 8:30 alle ore 12:00. La fruizione del giorno libero è disposta d’ufficio  per   sabato 7  marzo 2015.

I  Signori Docenti con cattedra oraria  osserveranno  il servizio ordinario.

Perché lo svolgimento delle attività proceda correttamente e senza problemi, si riportano di seguito alcune indicazioni necessariamente prescrittive e che si raccomanda di leggere in classe, con firma di presa visione.

  1. Alle ore 8.30  appello; non saranno consentite entrate in ritardo. La classe, dopo l’appello,  indicherà a quali corsi intenda partecipare con l’aula di riferimento. Il Docente registra sul giornale l’opzione degli studenti.
  2. Le  attività  inizieranno alle ore 8:30 e si concluderanno alle ore 12:00, dal lunedì al venerdì.
  3. Sabato 7 marzo  le attività inizieranno alle ore 9:00  e si concluderanno alle ore 10:30  con il bilancio delle  iniziative  effettuate  in Palestra per il solo triennio.
  4. Le rappresentanze degli Studenti in Consiglio di Istituto, in accordo con la presidenza e a garanzia dell’impegno assunto nei confronti degli oo.cc., faranno rispettare a tutti il proprio regolamento che prevede, tra le altre misure, il divieto d’ingresso ad estranei al Liceo, il corretto utilizzo delle apparecchiature in dotazione al liceo, la vigilanza, la pulizia ed il rispetto dei locali impegnati nei corsi. Tutto ciò per non aggravare ulteriormente il già faticoso lavoro ordinario dei collaboratori scolastici.
  5.  Le stesse rappresentanze che  coordinano  i corsi e le attività provvederanno ad informare la presidenza di ogni eventuale disguido o alterazione del programma concordato.
  6. Dal 2 al 6 marzo non verranno erogati corsi extracurriculari  di lingua inglese e francese per la concomitanza  di altre attività formative: settimana bianca Gressoney(biennio), Viaggio di istruzione Firenze 3^H, Viaggio di istruzione Grecia 3^D, progetto ONU.
  7. Il Corso di Diritto ed economia,  progetto di rete,  verrà erogato regolarmente, così come il laboratorio teatrale.
  8. I ricevimenti  mattutini con le famiglie saranno regolarmente erogati, ad eccezione di quelli che vedono i seguenti docenti:  Proff. Assogna, Bartolucci, Bernocchi, Bianconi, Cassarino, Gentili, Ferraiolo, Marchitelli, Sini Carini, Vergantini,  che slitteranno  ad altra settimana come descritto sul sito istituzionale. Così come non verranno effettuati i ricevimenti programmati per  sabato 7 marzo 2015 che slitteranno alla settimana successiva.